Una passione per l'arte

Storia

Una passione di famiglia nata nel 1911, ma coltivata in seguito, nel dopoguerra, da Oscar Bussandri. Una passione che non si limita all'amore per il mobile ma che diventa esigenza di esclusività, stile, ricerca e storia. In una parola sola: arte.
Oscar Chilesotti, nonno di Oscar Bussandri, fu un eminente personalità di caratura internazionale; primo ed unico decodificatore di importanti crittografie musicali, fino allora rimaste indecifrabili.
O. Chilesotti, scienziato eclettico, cimentatosi con successo in altri campi della scienza, intratteneva rapporti con Verdi, D’Annunzio, Ezra Pound e molte altre personalità del XX secolo.
Questo ambiente culturale permise a Noemi, figlia di Oscar Chilesotti e a Giacomo Bussandri, alto ufficiale del Regio Esercito Italiano e titolare di due cattedre universitarie, di sviluppare una sensibilità straordinaria per l'arte.

Cosi, stabilitisi a Venezia coltivarono la passione per i raffinati pezzi d’antiquariato, dando inizio alla storia della “Bussandri”, impresa aziendale indirizzata sia all’antiquariato che alla riprodurre di rari pezzi originali, così come inizialmente richiesto dagli affezionati clienti.

Palazzo Pisani e Palazzo Soranzo furono le sedi aziendali della famiglia, dove Oscar Bussandri crebbe e formò la sua preparazione culturale in studi classici prima, ed in ingegneria poi.

Nel 1931 la famiglia e la produzione si stabilirono definitivamente a villa “Le Marchesane” di Bassano del Grappa, la quale, ancora oggi, è sede dell’azienda Bussandri, dove la famiglia sviluppa l'arte del mobile e dell’arredo classico.

L’antiquariato del futuro

Nel 1931 la famiglia e la produzione spostano le loro sedi nella cinquecentesca dimora di famiglia: “Villa Le Marchesane” . 

Ancora oggi l’incantevole villa è sede della produzione e della esposizione Bussandri.

È da Villa le Marchesane che la famiglia Bussandri sviluppa l’arte della riproduzione ad alto livello, perseguita poi nel Bassanese, dove Bussandri rimane capofila indiscusso per qualità, precisione ed accuratezza stilistica e tecnica.

La filosofia

Fin dall’inizio l’intendimento delle creazioni Bussandri fu la riedizione di pezzi classici, intesi non come copie del passato, ma come ripresentazione di un antico sapere artigianale, di una raffinata cultura, dove il senso della proporzione e la cura del dettaglio non scendono a compromessi. Per questo ed altri motivi Bussandri è nel classico una garanzia di intramontabilità.

 

 

Un’amore per i dettagli

Ogni lieve sfumatura, ogni modanatura o intarsio raccontano di un capitolo di storia; ogni linea, ogni curva definiscono e riconsegnano a posteriori “eventi” succedutisi nelle varie epoche.

Abili mani, intente a modellare il legno, battere il ferro, decorare le superfici con sofisticate tecniche, perpetuano antichi rituali, in un susseguirsi di armonie e contrasti: intagli e rilievi, sete e damaschi, ferro e vetro, luci ed ombre: bellezza senza tempo che attraversa il tempo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi